ANDREA DEVICENZI

Dal giorno del mio incidente ho iniziato un percorso diverso, nuovo, nel quale ritrovare stimoli e obiettivi per continuare la mia VITA. Ho perso una gamba ma non la voglia di VIVERE!

PERCHE’ IL PERÙ?

Sono sempre stato affascinato da questo luogo per il quale mi sono documentato in abbondanza e più leggo o guardo filmati, e più mi convinco della sua storia straordinaria.

IL VIAGGIO

Mi sono allenato per questa avventura come nel 2010 nello stesso modo in cui mi preparai per il Raid in India. La "fase invernale" è quella che prediligo con il lavoro sull'agilità ed il così detto “fondo”.

SEGUITEMI

Utilizzo le nuove tecnologie per raccontare e documentare dove mi trovo e cosa vedo. La mappa presente su questo sito racchiude il mio percorso e il mio diario di bordo.