Archivio dell'autore: PERUnViaggio

13934889_307333526267284_6727258240173769731_n-low

Runningmag.it – Andrea Devicenzi: Machu Picchu conquistato!

15 giorni, 1200 km in mountain bike, 43 km di trekking a oltre 2.000 metri di altitudine, con il superamento di vette che raggiungono i 4.000 metri di altezza e 3.000 metri di dislivello positivo. Da Lima a Machu Picchu in autosufficienza. Sono solo alcuni dei numeri del raid in Perù che ha visto impegnato da domenica 24 luglio fino a ieri un atleta cremonese. Dimentichiamo un particolare…ha una gamba sola.

Il protagonista di questa impresa è Andrea Devicenzi, atleta paralimpico che ha conquistato due medaglie nel Paratriathlon (Nuoto, Bici e Corsa) ai Campionati Europei, di Israele e Turchia.

Leggi la notizia su Runningmag.it

13872968_305538123113491_1235528649955071274_n

La Provincia.it – Devicenzi a Machu Picchu: ‘Sogno che si realizza’

«Abbiamo conquistato il Machu Picchu!». Andrea Devicenzi c’è riuscito: mercoledì 10 agosto è arrivato a destinazione nella sua avventura in Perù. E per documentare l’impresa Andrea ha pubblicato una foto di una delle stanze del sito archeologico di Winayhuayna. «Un sogno realizzato!», commenta il mental coach e atleta. L’arrivo è avvenuto dopo i quattro giorni di trekking nell’Inca Trail. Devicenzi, per arrivare alla meta, ha percorso sulla sua ‘bike’ 1200 chilometri da Lima a Cusco per iniziare poi il trekking finale fino al sito archeologico.

Leggi l’articolo su La Provincia.it!

andrea_8_tappa

Westinfo.eu – Migliaia di chilometri in bici e a piedi del nostro campione paralimpico

Percorrere 1200 kilometri in bicicletta e a piedi in Perù. È questa l’impresa portata a termine ieri da Andrea Devincenzi, campione paralimpico di Triathlon che, nonostante viva da quando ha 17 anni senza una gamba, non ha mai rinunciato alla sua grande passione per lo sport. La traversata, partita da Lima e conclusasi a Machu Picchu, è stata documentata da Andrea sul suo sito internet. Ha condiviso questo viaggio fin dalla dura preparazione atletica e per tutti i 15 giorni che lo hanno impegnato in solitaria nell’impervia natura peruviana. Il percorso a piedi, lungo 43 kilometri, è stato affrontato da Devincenzi con le fidate stampelle, che anche stavolta non lo hanno tradito e lo hanno portato in vetta al suo sogno.

Leggi la notizia su Westinfo.eu (versione italiana) e versione inglese

ATTRACTIONS0615-machu-picchu

Oggi l’attacco al Machu Picchu

Ci siamo, oggi attacco al Machu Picchu, arrivo. Qui connessione nulla ma tutto bene, poi appena possibile vi aggiornerò con fantastiche foto e video. Sento che mi date tanta energia, vi sento vicini, avanti così!

13925126_305693529764617_1569778678115806143_n

Si parte per Machu Picchu

Sono le 5.00 di mattina in Perù e Cusco dorme ancora. Io sono pronto: si parte per il Machu Picchu, amici!
Un secondo viaggio, anche interiore, lontano da comunicazioni di qualsiasi tipo e tanto, tanto silenzio.
Le comunicazioni sono davvero difficili dunque è possibile che riusciremo a risentirci il 10 agosto, giorno in cui arriverò a Machu Picchu! Ma spero di vivo cuore di riuscire ad aggiornarvi prima!!

Ed ora… di parte!

1 (11)

Disabilinews.com – Andrea Devicenzi, 1000 km in solitaria in Perù

Il Perù – racconta Devicenzi – è sempre stato una delle mete che desideravo visitare visto che non sono mai stato in Sudamerica. Così quando ho scelto di affrontare una nuova sfida, ho pensato proprio a questa terra magica. Un viaggio che vivrò attraverso lo sport che amo di più, il ciclismo. Cerco sempre nuove avventure, sono pronto ad affrontare le difficoltà, ma sono certo che questo viaggio mi regalerà emozioni uniche.

Leggi la notizia su disabilinews.com

13882449_305538866446750_8132292391042942612_n

Un sorso di storia tra le rovine di Cusco

Oggi, visita guidata nei luoghi più belli di Cusco. Durante la passeggiata, mentre pensavo a tutto quello che è accaduto negli ultimi 11 giorni, fatica, emozioni, sudore, lacrime, ho avuto la fortuna di trovare e fotografare la storia di questo grandioso luogo e forse la pietra più famosa al mondo a 12 angoli. Non c’è nemmeno bisogno di dirlo! Gli Inca sanno che siamo qua!!!

 

13907128_305352636465373_4603372749643995756_n

Verso Machu Picchu con una ricarica… naturale!

Domattina alle 7.00 partirà il trekking di quattro giorni verso Machu Picchu. L’emozione si sente!!
Dopo il pranzo full vegetarian con cerveza, questa mattina ho comprato un po’ di energia naturale… o quasi!!
E’ importante per superare vette altissime. Spero non mi diate del dopato per quelle innocue “gomitas de coca”….

13882099_305021023165201_5955461320419509437_n

La magia di Plaza De Armas

Durante le oltre 100 ore in sella alla mia bici, mi guardavo attorno e vedevo gente felice, con il sorriso e ogni volta sentivo sempre la musica di sottofondo.
Due le canzoni che in questo momento stanno andando forte in Perù: una di queste è di un cantante di nome Gian Marco, che, magia, era in Plaza De Armas questa a far le prove generali per il suo concerto di domani sera.
Non so come chiamarla, se magia o provvidenza… o forse sono gli Inca che ancora una volta accompagnano il mio viaggio??

13895107_304880136512623_2989913556607862544_n

Destinazione raggiunta: Cuscooo!

Dopo oltre 1.100 chilometri a bordo della mia bicicletta, sono finalmente arrivato a Cusco!!
E proprio da Cusco, il pensiero oggi corre a Mamma e Papà, colonne portanti della mia VITA.
Ce l’abbiamo fatta, tutti insieme! Perchè tutto questo sono riuscito a farlo grazie a voi!

Questa sera mi dedicherò alla visita della città, tanto ambita!! Grazie ancora a tuttii!!