News

Archivio di News

machu picchu

A Casalmaggiore: il mio racconto

Un’impresa difficile da riassumere in poche righe, tante sono state le sfumature che l’hanno contraddistinta!

Per chi volesse, Venerdì 16 settembre alle 21 a Casalmaggiore (Cremona) in Via Baslenga 3/5, sarò ospite dell’l’AVIS Pedale Casalasco che ha organizzato l’incontro “Andrea Devicenzi: raccontando PerunViaggio”.
Sarò carico di fotografie, video e soprattutto dell’entusiasmo che mi ha lasciato questo incredibile viaggio!
Sarà presente anche Pierpaolo Vigolini, counsellor-coach di Cremona e già mio partner nella scrittura del mio primo libro “Vite da MONSTERS”.

Vi aspetto!!

 

 

Tags: , , ,

14107787_312856542381649_2303057666778084674_o

Un grazie tutto speciale…

Un grazie tutto speciale va all’Associazione Volontari Italiani del Sangue (AVIS) che in questo anno ed in questa avventura mi hanno sostenuto.
E’ stato un onore per me avere impresso sulla divisa questo nome, perché nel lontano 1990, grazie alla sensibilità di 18 donatori, sono ritornato alla vita.

Come Testimonial della sezione di Casalmaggiore (Cr), colgo l’occasione per sottolineare a tutti quanto possiamo essere utili: un nostro quarto d’ora è importante per la sopravvivenza di un altro essere umano.

UNA GOCCIA PER VITA, recita uno degli slogan dell’associazione e non può esserci miglior definizione.

14022178_309705519363418_5640995088447698185_n

Il ritorno in italia: ancora sorprese!

Quest’avventura è stata tanto forte che non vuole finire…
Per un ritardo in partenza a Lima per troppo traffico aereo, ho perso la coincidenza per Milano.
Cosa accadrà di sorprendente ancora? Con il sorriso attendo…
Mio padre a Milano forse un po’ meno…

13901580_308729092794394_3811858641642060005_n

Buon ferragosto dal Perù!

Da questa splendida terrazza di Miraflores a Lima mi godo la colazione in relax vicino all’oceano.
Colgo l’occasione per augurare a tutti un buonissimo ferragosto, condividendo le parole di una mia cara amica:

Che sia un ferragosto straordinario,
colmo di piccole grandi cose,
quelle che fanno bene al cuore,
come un sincero sorriso di un amico,
la carezza di una persona cara e
la dolce compagnia di chi ti vuole bene.
Non servono grandi cose per fare grande un giorno!

13938243_1230060853694354_5249251726863009289_o

L’intervista su Korart Tv

Eccomi pronto per l’intervista presso la tv peruviana “Kora television”!

Grazie mille all’intervistatrice Delia Reyes e agli altri ospiti: la sociologa francese Laura Outan, l’avvocato Marylin Vilca e la Ccori Warmis!

13934963_308914986109138_8867293625559338219_n

Le sorprese non sono finite

Questa avventura in Perù non smette di sorprendermi. Avevo immaginato che, fino al momento in cui l’aereo non mi avrebbe riportato in Italia, ogni istante avrebbe potuto riservare qualcosa di inaspettato.
Ed eccomi al Sachun, ospite in uno tra i locali più famosi in Perù per la qualità della musica popolare dal vivo proposta.
Grazie di cuore a tutti!

13906723_308414649492505_6530548431889323503_n

Un brindisi al successo dell’avventura!

Da Lima, assieme a tanti nuovi amici peruviani, si brinda al successo della nostra avventura con un fantastico Intipalka, della zona di Ica.
A nome di tutti noi, alla vostra salute.

13932722_308247286175908_3756784624216551457_n

Si avvicina il ritorno…

Eccoci pronto per il ritorno, ma rimangono ancora cose da fare qui in Perù. Oggi alle 13.00 intervista telefonica per un giornale e domani, ospite in TV a Lima.
Spiace lasciare questa affascinante città, ma la voglia di ritornare al mio harem è molto più forte.
Andiamo!!!!
Destinazione aeroporto di Cuzco.

onair2

Sarò in diretta su TV Korart a Lima

Ciao a tutti/e!! Che emozione! Sabato 23 agosto alle ore 13.00 (in Italia saranno le 20.00), sarò ospite nella trasmissione TV Korart a Lima.
Se volete seguirmi, potete farlo sintonizzandovi in streaming sul sito www.korartv.com.
Un saluto dall’ombelico del Mondo, la città di Cuzco!

13912449_10207121972192498_8708178113449714325_n

Ricordi da Machu Picchu

Se raggiungere Machu Picchu è stato qualcosa di grande, infinito, mistico, non da meno, lo è stato arrivare il giorno prima all’ultimo accampamento, proprio dietro la montagna che tutti conosciamo dalle foto del centro archeologico.
Ammirarne la sagoma al pomeriggio mentre bevevo un buon the caldo, fino al saluto prima di andare a dormire, quando oramai non si distingueva più dove finiva la montagna ed iniziava il cielo, non lo dimenticherò più.