Tag: incatrail

machu picchu

A Casalmaggiore: il mio racconto

Un’impresa difficile da riassumere in poche righe, tante sono state le sfumature che l’hanno contraddistinta!

Per chi volesse, Venerdì 16 settembre alle 21 a Casalmaggiore (Cremona) in Via Baslenga 3/5, sarò ospite dell’l’AVIS Pedale Casalasco che ha organizzato l’incontro “Andrea Devicenzi: raccontando PerunViaggio”.
Sarò carico di fotografie, video e soprattutto dell’entusiasmo che mi ha lasciato questo incredibile viaggio!
Sarà presente anche Pierpaolo Vigolini, counsellor-coach di Cremona e già mio partner nella scrittura del mio primo libro “Vite da MONSTERS”.

Vi aspetto!!

 

 

Tags: , , ,

10 tappa

Day 10: Abancay – Limatanbo

Inizia a sentirsi il profumo di Cusco…

Oggi decima e penultima tappa, da Abancay arriverò a Limatanbo, per un totale di 114 km. Vi lascio un dettaglio del tracciato dei primi 30 chilometri, sottolineando, l’arrampicata all’inizio… 🙂

 

10 tappa dettaglio

 

Un’ora per attraversare la città con 340 metri di dislivello ed un inquinamento da pauraaaaa!
Poi questi due angioletti…

 

abancay

 

Tags: , , , ,

incontri2

Arrivo ad Abancay

Bellissimi incontri … Svizzero..NO…Novi…🙂
Oggi, a 4.100 metri di quota, ho incontrato uno Svizzero che anche lui, in solitaria, sta percorrendo la stessa mia strada, sulla cima sopra ad Abancay.
È stata veramente un great momento!!

incontro

 

Quasi 11 ore, ed anche la tappa di oggi l’abbiamo conclusa, tra momenti difficili, caldi, freddi e magici.
Nona tappa di undici, tra le più difficili dove c’è stata molta salita, ma con meno pendenza rispetto ai giorno scorsi.

Oggi nelle numerose ore di SILENZIO che regna in queste mie giornate, pensavo alla partenza da casa, il bacio alle mie tre donne, il momento del decollo, la giornata a Lima ed ai primi chilometri percorsi sulla Panamericana, alle persone che ho incontrato, i momenti vissuti ed al sudore che ho inevitabilmente fatto cadere sull’asfalto….poi….un colpo di pelle d’oca mi ha completamente avvolto il corpo, quando la mia mente è andata a ripensare quali sono le due mete principali di questo viaggio.
Post domani arriverò nella capitale Inca, Cuzco.
Un sogno!

Sara poco rimanerci solo una giornata, ma sufficiente per guardarne alcune delle sue meraviglie.
Poi il 7 mattina, partirò per 4 giorni di trekking per raggiungere Machu Picchu.
EMOZIONEEEEEE!!!!  Un abbraccio a tutti\e

 

 

Tags: , ,

chincheros2

Day 8: 1° tappa a Chincheros

Sono partito questa mattina da Chumbes. In questa zona non funzione nulla ma in un piccolo villaggio hanno il wi-fi, incredibile!!! Sono le 10 del mattino e ho già percorso circa 45 km; mi trovo vicono a Chincheros, a 3.762 metri di altitudine.

Cerco qualcosa da mangiare e poi riparto!

 

chincheros

Tags: , ,

day7

Direzione Chumbes

Sosta dopo due ore da Ayacucho.
Barretta, arancio e si riparte.
Oggi, sulla carta, giornata tosta ma dove dovrei trovare anche il tempo di scattare qualche foto.

 

verso Ayacucho.

 

Eccoci arrivati a Chumbes.
Anche oggi oltre 9 ore in cui la salita è stata tanta ma altrettanto il divertimento poi in discesa, cosa che fino ad oggi era mancato.

 

Ayacucho.

 

Mentre cerco un posto dove poter dormire.. non mi manca la compagnia!!

 

2

Tags: , ,

14117732_314414068892563_6909266841500539577_n

Diario di bordo: 30 Luglio 2016 – Quinta tappa: Huytarà – Licapa

Diario di bordo: sabato 30 luglio 

Metri di dislivello: 2.283
Durata totale: 8 ore e 43 minuti
Distanza complessiva: 97 chilometri
Calorie: 5.637

Una tappa assolutamente difficile, forse, la più difficile di tutta l’avventura. Partito molto riposato grazie alle lunghe ore di sonno nel pomeriggio precedente e nella notte, i 97 chilometri che mi aspettavano, mai avrei pensato fossero così lunghi e complicati.
Come sempre e per fortuna, il sole non mi ha mai abbandonato per un attimo e tranne le prime ore del mattino in cui per la temperatura sono obbligato ad indossare anche il giubbotto, nella maggior parte del tempo, rimango esclusivamente con la divisa ufficiale.
Ci avviciniamo sempre più alla prima tappa importante che Cusco ed il traffico sempre diminuire sempre di più, pedalando per molto tempo, incrociando pochissimi veicoli.
Arrivo stremato a Licata alle 17 circa dove noto subito un interessante banchetto dove una signora di una certa età, vendo frutta di ogni genere, spremute comprese.
Ne approfitto… dopodichè, trovo da dormire e mi fiondo nel sacco a pelo per qualche ora in attesa della cena.

30

Tags: , ,